Teledistacco delibera AEEG 421/2014

Cos’è il teledistacco delibera AEEG 421/2014?

Gli impianti oggetto della delibera, sono gli impianti alimentati da fonte eolica o solare fotovoltaica di potenza maggiore o uguale a 100 kW connessi o da connettere alle reti di media tensione per i quali è stata presentata la richiesta di connessione in data antecedente all’1 gennaio 2013. Tali impianti dovevano adeguarsi alle prescrizioni di cui al Paragrafo 8.8.6.5 e all’Allegato M della Norma CEI 0-16 Edizione III entro il 31 gennaio 2016 oppure entro la data di entrata in esercizio qualora successiva. La norma CEI 0-16 al paragrafo 8.8.6 (servizi di rete), prevede infatti che per garantire la sicurezza in ogni condizione di esercizio della rete in Media (ed Alta) tensione, gli Utenti Attivi con generatori connessi alla rete MT sono tenuti a fornire i servizi di rete specificati nella Tabella 7 ed in particolare, per gli impianti eolici e con generatori statici, gli stessi devono partecipazione ai piani di difesa indicati al paragrafo 8.8.6.5.

Il dispositivo EASY FV modello WALL o modello DIN soddisfa i requisiti della delibera dell’Autorità dell’energia elettrica, gas e sistema idrico, finalizzata a garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. La delibera prevede l’obbligatorietà di installazione del sistema di telecontrollo per distacco, gestito dal proprietario della rete per impianti di produzione (fotovoltaici/eolici/cogenerazione) di potenza uguale o maggiore 100 kW. EASY FV può essere collegato direttamente all’interfaccia SPI e attraverso i comandi remoti predisposti e conformi alla direttiva, può intervenire allo stacco e diagnosi remota.

SERVIZIO di TEST modem delibera 421/2014

Hiteks offre un test di connettività per avere la conferma che il setup di Easy FV e i cablaggi verso l’SPI e il DDI sono corretti. Una volta effettuato l’acquisto dell’ordine online e fornito i dati dell’impianto compilando questo form , un nostro referente tecnico vi contatterà per concordare data e ora del test. Attenzione: la data e ora del test verranno concordate con il cliente una volta effettuato l’acquisto del test.

  • Durante il test si richiede la presenza di un tecnico qualificato nell’impianto.
  • Il tecnico deve avere disponibile una propria SIM card (Wind, Vodafone, TIM ) oltre a quella fornita dal distributore in quanto questa può essere a gruppo chiuso di utenza.
  • Tale SIM card deve avere la richiesta del PIN disabilitata e credito sufficiente per poter inviare almeno 20 sms.

Costo del servizio: 89€ + iva per 1 impianto

**Il servizio erogato provvederà ad effettuare fino ad un massimo di n°3 test di connessione per singolo apparato e fino ad un massimo di 30 minuti di assistenza su singolo impianto; nell’impossibilità oggettiva di esito positivo per problemi esterni non imputabili al modem quali: errata configurazione del modem, errato cablaggio, ecc. il costo non potrà essere rimborsato e il pacchetto di test/assistenza dovrà essere riacquistato.

Aggiornamento Firmware
    Marzo 2015: Aggiornamento firmware per dispositivi con release 1.1.1 e precedenti. (all’interno: procedura in pdf, ClearTerminal + file comandi, driver USB, FW 1.2.1)